Legge 10

La famosa Legge 10 deriva dalla vecchia norma di riferimento, appunto la Legge 10 del 1991. Dal 2005 sono iniziate una serie di modifiche ed aggiornamenti ed oggi, anche se è rimasto il modo di dire “fare la Legge 10”, si fa riferimento al DECRETO 26 giugno 2015.

E’ un documento di progetto che di solito accompagna i vari titoli edilizi ed in esso vengono effettuate le verifiche di efficienza energetica degli interventi che si intende eseguire rispetto ai limiti della norma in vigore: rendimenti degli impianti, limiti isolamento termico di infissi e murature, coibentazione delle coperture, ecc.

Quando fa fatta la Legge10?

  • Sostituzione caldaia oltre 50 kw
  • Sostituzione generatore sotto 50 kw con cambio tipologia generatore o cambio combustibile
  • edifici di nuova costruzione;
  • demolizioni e ricostruzioni;
  • ampliamenti superiori al 15% della volumetria preesistente e comunque superiori a 500 m3;
  • ristrutturazioni importanti di primo livello;
  • ristrutturazioni importanti di secondo livello;
  • riqualificazioni energetiche;
  • impianti termici di nuova installazione;
  • ristrutturazione degli impianti termici esistenti;
  • sostituzione di generatori di calore.

Quanto costa la Legge10? Il prezzo della relazione Legge 10 sul contenimento energetico?

Come ogni intervento edilizio per poter definire il costo della prestaizone è necessario analizzare il singolo caso. Indicativamente si parte da euro 400 ad unità immobiliare. Posso essere più preciso se mi scrivi.

Richiedi preventivo

Dubbi, curiosità o informazioni? Scrivimi.